Il marchio Lube Cucine costituisce certamente un grande pregio per il Made in Italy, trattandosi di un’azienda molto rinomata la quale commercializza i propri prodotti in modo estremamente capillare anche oltre confine.

L’azienda nasce nel lontano 1967 grazie a progetto imprenditoriale di due soci i quali potevano vantare una solida esperienza per quanto riguarda la lavorazione del legno, ed a partire dalla sua fondazione il marchio Lube Cucine non ha mai smesso di innovarsi. Il desiderio di perfezionare costantemente i propri prodotti e di introdurre delle tecniche realizzative sempre più moderne ha sempre garantito a questo brand un importantissimo successo sul mercato.

Lube Cucine Moderne Padova propone una gamma davvero vastissima di modelli, offrendo la possibilità di scegliere tra molteplici diversi stili; sono soprattutto le cucine moderne, ad ogni modo, a riscuotere un successo importante tanto in Italia quanto all’estero. L’azienda può pregiarsi dell’importante certificazione di qualità internazionale UNI EN ISO 9001:2000, e vanta una rete commerciale davvero notevole, la quale abbraccia tutti i continenti.

Lube Cucine, infatti, commercializza i propri prodotti in oltre 60 paesi di tutti il mondo, nella grande maggioranza dei casi tramite dei punti vendita monomarca.

In Europa, questo brand è presente in modo pressoché totale, mentre per quanto riguarda gli altri continenti è possibile ricordare gli importanti punti vendita del marchio Lube Cucine situati negli Emirati Arabi, in Giordania, in Oman, in Canada, in India, il Arabia Saudita, in Marocco, in Cina, negli Stati Uniti, solo per fare gli esempi principali.

Anche in Italia, ovviamente, la rete commerciale di Lube Cucine è notevole, e conta circa 1.600 punti vendita distribuiti in tutte le regioni, tra cui i negozi di cucine treviso. Il fatto che questo brand operi su scala internazionale contribuisce certamente al suo prestigio, ma allo stesso tempo è importante sottolineare come questa azienda non abbia mai delocalizzato all’estero, neppure singole parti dei propri processi produttivi.

Lube Cucine, infatti, produce le sue realizzazioni esclusivamente nello stabilimento di Treia, in provincia di Macerata. In un moderno stabilimento di 100.000 metri quadri operano circa 500 operai, dunque questo brand svolge un ruolo assai importante anche dal punto di vista occupazionale.

Anche per tale ragione, dunque, Lube Cucine merita di essere considerato un marchio davvero prestigioso, un vero e proprio vanto per la produzione di cucine Made in Italy. La qualità dei prodotti, ovviamente, è l’aspetto primario grazie a cui l’azienda è riuscita a ritagliarsi un ruolo così importante sul mercato.

Poche promozioni di vacanza sono in grado di offrire la varietà di attività ricreative e di esperienze di viaggio che si possono trovare per quanto riguarda la stragrande offerta di viaggio in crociera. Grazie alla vasta offerta che può arrivare dai numerosi last minute o addirittura dai last second, le crociere caraibi 2016 si confermano dunque la vacanza più ambita sia per quanto riguarda le attività -anche se la maggior parte delle attività e degli eventi sono progettati per i bambini in crescita e le famiglie- ma soprattutto per il grande risparmio che si può ottenere grazie a queste promozioni quasi sempre disponibili sul web.

crociera 2016
crociera 2016

Per risparmiare ulteriormente si dovrebbe fare attenzione a diverse cose come ad esempio: il tempo, ovvero, il periodo in cui si sceglie di partire. Nonostante le offerte last minute per le crociere siano sempre attive durante tutto l’anno, ovviamente durante la bassa stagione si può approfittare di un ulteriore sconto aggiuntivo. Oppure, può fare davvero la differenza la scelta di una cabina interna anziché di una posizionata verso l’esterno: questo può davvero essere un ottimo escamotage per risparmiare una consistente somma di denaro per la vostra vacanza dei sogni a bordo di una lussuosa nave da crociera.

Fino a pochi anni fa, per poter consumare un succo, un frullato o una passata di frutta e verdura era necessario fare affidamento a preparazioni che prevedevano un'attività manuale: l'avvento della tecnologia specializzata e il progresso ha permesso di aprire le porte ai frullatori elettrici e, ora, a un livello ancora più alto che viene rappresentato dagli estrattori di succo.

L’estrattore di succo a freddo è un elettrodomestico, di dimensioni estremamente ridotte, utilizzato in cucina per poter estrarre i succhi di frutta e verdura senza creare alcun surriscaldamento del motore, che lavora a un basso numero di giri. In questo modo è possibile preservare nel migliore dei modi tutte quelle sostanze preziosissime per l'organismo che spesso vengono inalterate in fase di estrazione. Come funziona un estrattore? Vi sono quei modelli “masticanti” che hanno lame rotanti, oppure gli estrattori a freddo, considerati più moderni, che si compongono di uno o due alberi (coclee).

Alla base di ogni operazione di estrazione vi è un movimento semplice che accomuna questi dispositivi: frutta e verdura scelti e inseriti all'interno dello strumento non vengono tagliate o sminuzzate ma pressate, permettendo così di ottenere una maggior quantità di succo con una netta riduzione degli scarti. Al suo interno può essere spremuta ogni tipologia di ortaggi o frutti, con l'unica accortezza di eliminarne precedentemente la buccia in fase di pulitura del prodotto scelto.

Il risultato finale permetterà di gustarsi una bevanda che ha mantenuto vivi e inalterati gli enzimi presenti nei vegetali; in qualche modo possiamo dire che è l'estrattore a freddo non è altro che il diretto "rivale" della centrifuga, che sfrutta però un maggior numero di giri in fase di estrazione.

Essendo uno degli elettrodomestici più venduti in assoluto nel 2014, tale strumento è facilmente acquistabile sia nei negozi che negli online: unica nota dolente è data dall'enorme quantità di modelli presenti sul mercato ai quali corrisponde un dato prezzo, da un minimo di 150 fino a un massimo di 1000 euro. Non si tratta perciò di una piccola spesa, ma la elevate performance e la cura con cui si ottengono le bevande assicura un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Tale spesa però lascia intendere che l’acquisto di tale oggetto sia altamente consigliato per le persone che desiderano alimentarsi quotidianamente in modo sano e naturale, soprattutto per quelle che hanno deciso di provare le cosiddette diete depurative.

Che cosa si intende esattamente per cassette porta attrezzi per camion?

Le cassette porta attrezzi, in effetti, sono un elemento che non si individua in tutti i veicoli per quanto riguarda gli accessori “base”, e sono soprattutto i camion, appunto, a dover essere opportunamente equipaggiati.

Le cassette porta attrezzi possono trovarsi su qualsiasi mezzo, dal classico camion impiegato per il trasporto di merci fino ai modelli più specifici e particolari, come ad esempio i camion in dotazione ai vigili del fuoco.

A differenza di altri elementi strutturali, le cassette in acciaio inox porta attrezzi per camion vengono in genere installate successivamente rispetto all’acquisto del mezzo, affinchè possa rivelarsi funzionale e confortevole sulla base delle proprie specifiche necessità.

Vi sono sicuramente delle cassette già presenti nel veicolo acquistato, tuttavia nella grande maggioranza dei casi l’installazione di tali elementi segue delle logiche ad hoc, in modo da soddisfare, come detto, le specifiche esigenze professionali di ogni cliente, che si tratti di un’azienda o di un libero professionista.

Per equipaggiare in modo ottimale un camion, dunque, la soluzione ideale è quella di rivolgersi ad una ditta specializzata, la quale possa provvedere con successo sia alla progettazione che alla realizzazione di cassette porta attrezzi ed altri importanti elementi strutturali.

Le cassette porta attrezzi devono necessariamente rispondere a determinati requisiti tecnici affinchè possano realmente rivelarsi qualitative.

Anzitutto, l’ottimizzazione degli spazi è un aspetto fondamentale, dunque le cassette porta attrezzi per camion devono assolutamente adattarsi in modo ottimale alla struttura del camion valorizzandola al meglio.

Anche la praticità, ovviamente, è un aspetto fondamentale, ed è necessario che tali elementi possano essere adoperati in modo semplice ed agevole; nella loro realizzazione, dunque, bisogna prestare una grande attenzione anche agli aspetti ergonomici, soprattutto nel caso in cui si stia parlando di cassette porta attrezzi riguardanti veicoli ad utilizzo speciale oppure i serbatoi acciaio inox. Affinchè si rivelino qualitative, ovviamente, tali cassette devono garantire la dovuta sicurezza, dunque devono essere dotate di ottimi sistemi di chiusura, soprattutto nel caso in cui siano esposte verso l’esterno.

Anche la scelta dei materiali è importantissima: nella grande maggioranza dei casi le cassette porta attrezzi per camion sono prodotte in materiali molto solidi e resistenti quali l’acciaio inox, oppure il ferro decapato.

Ogni cassetta porta attrezzi, inoltre, è completa di supporti, sistemi di apertura, e di tutti gli accessori necessari affinchè si riveli funzionale e strutturalmente impeccabile.

Le ditte specializzate, ovviamente, possono intervenire in modo ottimale anche tramite degli interventi di riparazione, qualora necessari.

La parte forse più piacevole del parco di divertimenti Gardaland va ricercata nelle tante attrazioni acquatiche, ovvero nelle giostre che permettono di fare tanti bei viaggi su mezzi di locomozione nell'acqua. Si tratta di giostre leggere e non adrenaliniche, che nelle calde giornate estive assicurano un divertimento garantito e permettono di rinfrescarsi un pochino grazie agli spruzzi d'acqua! La più storica e probabilmente amata di queste attrazioni è il Colorado Boat, una giostra che evoca i viaggi dei cercatori d'oro sulle ripide del Grand Canyon. Si tratta di un percorso non particolarmente alto, ma divertentissimo, in quanto la canoa è fatta a forma di tronco di albero e, dopo un leggero percorso ondulato, conduce ad una prima salita, seguita da una discesa veloce che permette di divertirsi un mondo e di rinfrescarsi con tanti spruzzi di acqua! La seconda salita e conseguente discesa è un po' più alta e adrenalinica, ma sempre adatta a tutta la famiglia.
Chi ama il mondo della giungla può invece dedicarsi al Jungle Rapids, un'attrazione che si svolge in tante canoe circolari che, mentre salgono e scendono, si divertono anche a girare su sé stesse, creando tanti bei giochi acquatici. Il percorso si snoda fra alberi altissimi e animali della foresta e offre molta adrenalina soprattutto nelle parti di discesa, quando la canoa circolare ruota su sé stessa e sembra fare mille vortici per raggiungere il fiume.
Sulla scia del Colorado Boat il parco presenta Il Mondo Di Atlantide, una giostra davvero spettacolare perché richiama il mitico mondo sotterraneo con statue enormi di simboli antichi, pesci, conchiglie e divinità. Il percorso si svolge in una canoa collettiva e anche questa giostra offre un po' di adrenalina e di frescura in quanto prevede delle salite seguite da belle discese.
Le attrazioni acquatiche, così come le offerte Gardaland sono dedicate a tutta la famiglia e solo i bambini molto piccoli non possono accedervi. Alcune attrazioni, come il Colorado Boat, hanno segnato la storia del parco e ne sono diventate il simbolo nel corso del tempo, mentre altre, come Fuga da Atlantide, sono di più recente costruzione e mescolano l'esperienza acquatica a un meraviglioso viaggio fra elementi fantastici. Il tutto si accompagna alla possibilità di giocare con l'acqua e di rinfrescarsi, un aspetto che nelle giornate calde e afose merita di essere considerato. Non a caso, queste giostre risultano essere fra le più gettonate e, nelle giornate più calde, si deve attendere anche un'ora per potersi fare un bel giretto rinfrescante su queste mitiche attrazioni!

Verona è una delle città più belle da visitare in Italia. E' la città che ha dato i natali a Romeo e Giulietta, oltre ad alcuni importanti artisti come il Veronese. Geograficamente Verona si trova nella regione Veneto, a 120 km a ovest di Venezia, a pochi passi del Lago di Garda, il più grande lago d'Italia. La città è bagnata dal fiume Adige. Tra le attrattive più famose, alla fine della elegante Via Mazzini, sulla destra, troverete la Casa di Giulietta, che è il palazzo di famiglia Capuleti, ristrutturato nel 1940 in stile gotico, così come molti altri monumenti verona. Il posto è uno scenario medievale: il balcone dove gli amanti sospiravano, ed all’interno sale per feste e una statua di Giulietta nel cortile (a quanto pare, toccare il seno destro porta fortuna in amore). Non lontano, nei pressi delle tombe spettacolari dei signori della Scala, si trova la Casa di Romeo, dei Montecchi (Via Arche Scaligere 2-4), uno dei più bei palazzi medievali della città. Purtroppo, l'interno non è visitabile perché è una casa privata. Infine, vi è la tomba di Giulietta, conservate in una cripta suggestiva dell'antico convento di San Francesco al Corso, oggi Museo degli affreschi. Per i suoi splendidi edifici, ci sono tre punti fondamentali a Verona. In primo luogo, Piazza Bra, dominata dall'imponente presenza dell'arena di Verona (I secolo dC), uno dei più importanti anfiteatri romani e ben conservato. Inoltre, la piazza è circondata da edifici neoclassici interessanti. In giro per Via Mazzini (ricca di boutique), si vedrà la Piazza delle Erbe, l'antico foro romano, che oggi ospita un pittoresco mercato. Alla fine della piazza, si trova il lussuoso Palazzo Maffei, l'unico esempio di stile barocco, e poi, alzando lo sguardo, le torri che sorvegliano il posto al XIV secolo: Torre Gardello e la Torre dei Lamberti, punto di vista spettacolare della Città. L'ultimo edificio sulla destra è l'incredibile Casa Mazzanti, decorata con affreschi cinquecenteschi restaurati di recente. Girando a sinistra della piazza si arriva finalmente alla Piazza dei Signori. Vicino questa piccola piazza vi è la Domus Nova, la Loggia del Consiglio, Palazzo degli Scaligeri e Palazzo del Capitano, con la sua torre ad angolo. Ma un po' più nascosto vi attende il vero fascino: un piccolo arco attraverso l'accesso al Cortile del Mercato Vecchio e dove vi è la splendida scala gotica due sezioni, conosciuta come la Scala della Ragione, che conduce al Palazzo della Ragione o Mercato Vecchio.

Peschiera del Garda è una località turistica che non ha certamente bisogno di presentazioni: questa bellissima cittadina situata all’estremità meridionale del Lago di Garda, infatti, è sicuramente una delle più gettonate da chi desidera un soggiorno godendo degli splendidi paesaggi costieri di questo specchio d’acqua.
Appartenente alla provincia di Verona, ma vicinissima anche a Brescia e Mantova, Peschiera è una meta turistica che riesce ad attirare moltissimi turisti in ogni periodo dell’anno, e che affascina soprattutto per il suo stile urbano, davvero inconfondibile.

Le particolari illuminazioni che caratterizzano Peschiera durante le ore serali, infatti, la rendono un vero e proprio incanto, accentuando ulteriormente la bellezza della zona portuale e dei numerosissimi “ponti” cittadini, come ad esempio Ponte Voltoni.
La principale particolarità di Peschiera del Garda, infatti, è rappresentata dal fatto che si sviluppa completamente lungo le sponde del fiume Mincio, e ciò ovviamente contribuisce non poco nel rendere l’assetto della città ancor più accattivante e suggestivo.
Di fatto, Peschiera del Garda (dove puoi soggiornare in un hotel a Peschiera del Garda) può soddisfare pienamente qualsiasi tipo di target: chi cerca relax e distensione, chi desidera una vacanza prettamente culturale, ed anche la giovane comitiva in cerca di divertimento. Peschiera, infatti, è molto viva nelle ore serali, ed è vicinissima a molte discoteche considerate tra le più importanti del Nord Italia.

La scelta di strutture ricettive a Peschiera è molto ampia, ma moltissimi turisti scelgono di organizzare il proprio pernotto affittando degli appartamenti.
La disponibilità di appartamenti in affitto a Peschiera, in effetti, è notevole, di conseguenza si può scegliere tra moltissime diverse soluzioni. Moltissimi degli appartamenti in questione, peraltro, sorgono proprio accanto alle sponde del fiume Mincio, oppure sulla zona portuale ed in altri punti strategici della città, e possono essere affittati a dei prezzi decisamente accessibili.

Ovviamente, la scelta di un appartamento piuttosto che un hotel, un B&B con piscina a Peschiera o un altro tipo di struttura ricettiva comporta anche dei vantaggi oggettivi: in questo modo, infatti, si può vivere il proprio soggiorno all’insegna della più totale libertà, senza dover essere subordinati ad alcun orario, anche per quanto riguarda i pasti.
Gli appartamenti, inoltre, si caratterizzano per un’ampiezza e per un comfort sicuramente ben diverso rispetto alle camere d’albergo, ragion per cui possono essere la soluzione più adatta soprattutto per le famiglie e per le comitive numerose.
I prezzi per l’affitto di appartamenti a Peschiera del Garda in bassa stagione, peraltro, diminuiscono in maniera ulteriore, ragion per cui questo tipo di soluzione può rivelarsi ancor più conveniente.

Rivolgersi ad un affermato centro di osteopatia Verona è importantissimo in molteplici circostanze differenti: un fisioterapista, infatti, può rivelarsi provvidenziale per risolvere molteplici diversi disturbi.
Un fisioterapista è spesso interpellato, ad esempio, per porre rimedio a problematiche relative alla colonna vertebrale di qualsiasi tipologia, come ad esempio quelle legate al mantenimento di una postura scorretta, decisamente consuete nei giorni odierni.

Tra queste, sono molto diffuse quelle che comportano disturbi cervicali, oppure problematiche quali la lombalgia e la lombosciatalgia: la prima è estremamente comune, e corrisponde sostanzialmente a quello che è definito, nel gergo comune, come “mal di schiena”, mentre la lombosciatalgia è un dolore che si manifesta alle gambe ma che è dovuto, appunto, a problemi della colonna vertebrale.

Un centro di fisioterapia a Verona può risolvere vari disturbi a carico del sistema muscolo-scheletrico, nonché rigidità articolari dovute agli aspetti più svariati.
Non sono affatto rari, inoltre, gli interventi specifici per problematiche post-traumatiche, come è il caso ad esempio la riabilitazione verona di carattere sportivo, oppure quelli di carattere post-operatorio.
Anche gonfiori, ritenzione idrica e problematiche analoghe possono certamente essere risolte affidandosi ad un professionista di questo tipo.
Le metodologie di intervento possono essere svariate: è possibile, ad esempio, che un centro di fisioterapia a Verona opti per eseguire determinati massaggi, per la realizzazione di bendaggi, oppure che esegua degli specifici interventi di rieducazione posturale.
Le problematiche che possono essere fronteggiate affidandosi ad un fisioterapista, come detto, sono svariate, di conseguenza anche i trattamenti possono presentare peculiarità molto differenti.
Ovviamente, è importantissimo rivolgersi esclusivamente a dei fisioterapisti esperti: richiedere al Dottore le sue qualifiche e le sue esperienze pregresse è assolutamente legittimo da parte del paziente.

Nel corso della visita preliminare, ovviamente, non si dovrà fare altro che esporre le proprie esigenze, dunque ad esempio spiegare che tipo di dolori si avvertono, che tipo di infortunio sportivo si è subito, a quale operazione si è stati sottoposti; sarà compito del medico valutare il singolo caso all’insegna della massima accortezza, e proporre così un trattamento idoneo.
Insomma, i centri di fisioterapia a Verona possono essere utilissimi nelle circostanze più disparate, ed è certamente importante evitare di trascurare dei dolori localizzati, dal momento che potrebbero rappresentare un vero e proprio campanello d’allarme.
Rivolgersi con la dovuta tempestività ad un fisioterapista consentirà certamente di risolvere il problema e di individuarne con la dovuta precisione sia le cause che i possibili trattamenti.

I collegamenti in traghetto destinati alla Sardegna sono davvero numerosi, e non potrebbe essere altrimenti se si considera che, durante i mesi estivi, la domanda relativa a questo genere di viaggi è notevolmente elevata per via della grande attrattiva turistica che questa isola può vantare.

Il traghetto (ad esempio come quelli che operano sulla tratta dei traghetti civitavecchia olbia) è un mezzo molto scelto sicuramente per la sua comodità e per l’alto livello di comfort di cui è possibile godere a bordo, nonché per la possibilità di imbarcare un proprio veicolo, ma non bisogna neppure dimenticare che i collegamenti di questo tipo sono molto interessanti anche dal punto di vista puramente logistico.

I porti da cui partono frequentemente dei navi low cost per la  Sardegna, in estate, sono numerosi, ed è possibile ricordare a tal riguardo quelli di Palermo, di Napoli, di Civitavecchia, di Piombino, di Livorno, di Genova.

Non bisogna peraltro dimenticare che anche dall’estero si può usufruire di efficaci collegamenti con l’isola sarda, la quale può essere raggiunta all’insegna del massimo comfort dal porto di Barcellona, ad esempio, oppure dal porto francese di Marsiglia.

Come trascurare, infine, i collegamenti in traghetto tra la Sardegna e la vicinissima Corsica: in pochi minuti di viaggio è possibile spostarsi dall’una all’altra isola in modo molto agevole.

Orgosolo è un piccolo borgo dislocato al margine settentrionale della regione della Barbagia. Il paese raccoglie manifestazioni artistiche molto speciali, infatti le abitazioni del luogo sono dipinte con più di 100 murales che raccontano la storia, la memoria e la vita sociale del luogo. I murales di Orgosolo sono un esempio di arte molto speciale, che ogni anno richiama migliaia di visitatori da tutto il mondo per la speciale fattura dei dipinti e per il contesto particolare nel quale essi si trovano.

I murales dipingono prettamente scene di vita comune e si propongono anche come un importante strumento storico, poiché spesso ritraggono le fatiche, le denunce e le grandi conquiste della comunità, associate a dipinti che narrano grandi momenti della storia mondiale. Si tratta di un'esperienza artistica unica, perché i murales spesso si rivolgono alle correnti pittoriche più famose della storia dell'arte, dal cubismo al romanticismo, fino ai codici espressivi sudamericani degli anni '20. Per visitare i murales puoi soggiornare in uno dei nuovi residence costa paradiso Sardegna, dovrai potrai trascorrere una piacevole vacanza!

sardegna

I colori dei murales di Orgosolo brillano nello sfondo azzurro del cielo di Sardegna e offrono un effetto decorativo difficile da trovare altrove. Il loro linguaggio è semplice, immediato e scenografico, ed essi presentano delle misure molto estese, in grado di catturare l'occhio umano e di trasportarlo in una dimensione temporale diversa, che fonde arte e cultura, storia e tradizioni culturali del luogo. Ecco che i dipinti diventano una sorta di messaggio indirizzato a chi li ammira, che punta a non far dimenticare la storia, i suoi eventi e le tradizioni che hanno segnato l'isola sarda.

I murales comparvero sul finire degli anni '60 e i temi principali erano la lotta all'imperialismo, soprattutto a quello di matrice statunitense. Nel corso degli anni i murales aumentarono in modo esponenziale e soprattutto nel 1975, con l'arrivo ad Orgosolo dell'insegnante senese Francesco del Casino, che insieme ai suoi alunni si impegnò a commemorare il trentesimo anniversario della Liberazione d'Italia. Il 90% dei murales di Orgosolo sono opera di Del Casino e il suo stile pittorico si rivela inconfondibile. Negli anni '80, con l'attenuarsi degli eventi politici e sociali, i soggetti dei murales mutarono da episodi di lotta e riferimenti politici a scene di vita quotidiana. La forza pittorica e l'effetto scenografico non sono però mutati e al giorno d'oggi una visita al borgo di Orgosolo merita davvero di essere effettuata durante la scoperta della Sardegna, in quanto pochi luoghi come questo raccontano la storia più recente dell'isola e sanno anche ricordare a chi li osserva che la terra sarda affonda le sue radici storiche e culturali in un passato ricco di avvenimenti. Come avrai capito la Sardegna è una terra meraviglio da scoprire, pernottando anche in un residence sul mare Sardegna, potrai coniugare una vacanza all'insegna della cultura e del relax.